Servizio Catastale ed Irriguo

Consulta il servizio catastale per agire sulle particelle possedute

Accedi »

Accesso alla intranet consorzio

Se sei un dipendente interno, accedi da qui ai servizi offerti dalla rete interna

Accedi »

Webmail & Posta Certificata

Accedi da qui alla gestione delle email personali e della posta certificata

Leggi Webmail     Leggi Pec

Area Riservata

News


TORRENTE MALFRANCATO

 Queste foto ritraggono il Torrente Malfrancato nella giornata di ieri, 18 Novembre, il quale grazie agli interventi posti in essere dal nostro Consorzio di Bonifica in qualità di Ente Attuatore dell'Ufficio del Commissario, è riuscito a contenere il deflusso delle acque evitando esondazioni che avrebbero danneggiato il territorio circostante.

È importante, difatti,sottolineare come l’anno precedente con la stessa intensità di acqua seppur non particolarmente ingente, la zona interessata si sia trovata completamente allagata causando seri disagi a residenti ed agricoltori.
I lavori ,che ricordiamo sono in fase di ultimazione, riguardano appunto la riduzione del rischio idrogeologico mediante il ripristino dell’officiosità del torrente che prima del nostro intervento risultava infestato da ingenti quantità di detriti e depositi alluvionali che ostruivano il naturale scorrimento delle acque causando quindi il pericolo di esondazione.
Oltre a ciò, il progetto in atto comprende anche il ripristino di alcuni tratti di arginature divelte restituendo così un percorso adeguato e coerente al fiume, tale da non destare rischio alluvionale in condizioni ordinarie.
Questo risulta essere per noi motivo di grande orgoglio e soddisfazione perché rappresenta una prova concreta del nostro intenso lavoro non solo per il bene degli agricoltori ma dell’intero territorio.Un grande lavoro reso possibile anche grazie al grande senso di responsabilità e collaborazione degli utenti consorziati e del comprensorio tutto che da sempre attendeva interventi di siffatta entità.
#Noi saremo sempre dalla parte del territorio.
ðð Prima e dopo i lavori di intervento.
 
 
 
 


Ultimo aggiornamento: 01/01/1970 00:00:00